Direkt zum Inhalt
x

Parco Comunale - Atri (TE)

Il Parco Comunale, chiamato anche Villa dei Cappuccini, è sorto su aree di proprietà ducale e dei canonici della cattedrale, per volere di Paolo Odescalchi, vescovo di Atri. Si tratta di un esteso parco - giardino all'italiana che fu riorganizzato ai primi di questo secolo su base architettonica con geometrici tracciati. Si estende su due aree pianeggianti e sbalzate a terrazze per circa tre ettari, in una posizione ideale, aerea e soleggiata.

Lunghi viale asfaltati rigorosamente chiusi al traffico, panchine sparse in ogni dove e boscosità elevata lo rendono adatto ai visitatori di ogni età. E' ampiamente illuminato di notte. All'ingresso due fontane, con due conche abruzzesi, disegnano giochi d'acqua e via che ci si inoltra, si possono notare prati verdi, aiuole multicolore e viali rettilinei, adorni di siepi di bosso con presenza di alberi e piante di numerosissime specie.

42.5807148, 13.9830233