Skip to main content
x

Il naturismo in Abruzzo

I naturisti sono donne, uomini, anziani e bambini che vivono la nudità in comune con totale naturalezza e come espressione di benessere psicofisico, sempre, però, nel rispetto di se stessi e degli altri. L’amore per la natura fa sì che la condizione ideale per praticare il naturismo sia all’aria aperta, immersi nel verde della vegetazione, avvolti dall’azzurro del cielo, ritemprati dal giallo del sole e refrigerati dalla limpidezza dell’acqua. 

Nel 2013 è stata approvata in Abruzzo la più avanzata legge regionale sul naturismo,  formidabile strumento di promozione e accettazione sociale di una filosofia di vita sana, rispettosa, attenta alle esigenze di tutti ed il cui scopo ultimo è il benessere della persona e, nell'anno 2014 si è giunti al riconoscimento della prima spiaggia ufficialmente dedicata alla pratica naturista.

Ad oggi la spiaggia di Punta Lido le Morge di Torino di Sangro (CH) rappresenta l'unica spiaggia naturista ufficialmente riconosciuta da un ente pubblico lungo tutta la costa Adriatica italiana.

La spiaggia è nata in Abruzzo nel maggio 2009 allo scopo di promuovere il naturismo in questa Regione e di diffonderne i suoi principi presso il vasto pubblico e le istituzioni. L'associazione organizza regolarmente eventi con una partecipazione sempre crescente di naturiste e naturisti provenienti anche da fuori Regione.

 

 

 

42.207025, 14.600046