Salta al contenuto principale
x

Arsita

Denominata Bacucco fino al 1905, Arsita nel periodo medievale si è sviluppata intorno al castello Bacucco che apparteneva al Conte di Chieti. Passò poi sotto il controllo di Montecassino e, infine, sotto la Casa d'Este. Nel 1583 il passò sotto Margherita d'Austria Farnese. Da visitare alcune parti del recinto murario del castello Bacucco. La Chiesa di S.Vittoria dalla facciata ottocentesca. La cappella gentilizia settecentesca della S.S. Trinità dal portale con ante lignee a formelle, la Chiesa Parrocchiale che conserva la Madonna con Bambino di Santa Maria d'Aragona. Merita particolare attenzione il mulino Di Francesco posto lungo l'antico "Sentiero dei Mulini".

 

Provincia: Teramo

CAP: 64031

Prefisso: 0861

Altitudine: 470

POSIZIONE GEOGRAFICA

42.4845844, 13.7868526

The Wolf Museum in Arsita is an information and awareness-raising space aimed above all at the younger generation. Thanks to effective explanatory panels and multimedia tools, the Museum allows the visitor to discover new and surprising aspects of): The Wolf Museum in Arsita is a space for information and awareness aimed especially at the younger generation.

   Il Museo del Lupo ad Arsita è uno spazio di informazione e sensibilizzazione rivolto soprattutto alle nuove generazioni.