Salta al contenuto principale
x

Arte Fede e Cultura

Italiano

Arte, fede e cultura

Una montagna che regala panorami mozzafiato e che segna fortemente la natura dell’Abruzzo. Ma l’Appennino è anche la montagna che, racchiudendo questo territorio, l’ha portato a conservare in sé un enorme patrimonio di arte e cultura. Una cultura antica che si è sedimentata nei secoli, una ricerca della fede che l’uomo per millenni ha condotto, ispirato proprio dalla solennità di questi paesaggi. Oggi puoi vivere ancora appieno questa dimensione culturale e spirituale nel contatto con la nostra regione, austera e perciò così autentica, tra eremi, chiese, castelli, borghi e città d’arte, in un viaggio di scoperta che conduce alla fine a un rapporto più profondo con sé stessi.

Santuari
Eremi
Castelli e fortezze
Musei
Abbazie e chiese di interesse storico
Siti archeologici

Proposte di Viaggio, Itinerari & Idee

Che decidiate di trascorrere nella nostra regione solo un weekend o un'intera vacanza, troverete qui spunti e suggestioni sui luoghi, le attività, i borghi e i percorsi più affascinanti per scoprire l'Abruzzo più autentico!

In Evidenza

Curiosità, suggerimenti, racconti di viaggio: informazioni e notizie per cominciare a conoscere l'Abruzzo e le tante esperienze da vivere nella nostra meravigliosa regione.

Civita D'Antino
07 Lug 18

Nella Valle Roveto, su un altopiano che domina l'ampia vallata attraversata dal fiume Liri, sorge Civita D'Antino.

LEGGI TUTTO
Abruzzo Set Cinematografico
23 Mag 18

Dietro le  montagne, le piazze, i castelli,i paesi, le città  i casolari che vediamo in alcune scene di film famosi  può celarsi la  nostra terra : l'Abruzzo.

LEGGI TUTTO
20 Mag 18

 L' antico borgo di Castelli, nella valle del Mavone, arroccato tra i torrenti Rio e Leomogna, sotto il  Monte Camicia, ai piedi del massiccio del  Gran Sasso, costituisce una dell

LEGGI TUTTO

Localizzazione dei Punti di interesse

Centro di Documentazione Case di Terra Cruda - Casalincontrada (CH)

Casalincontrada, un piccolo centro a ridosso del Parco Nazionale della Majella, possiede uno straordinario patrimonio di case di terra cruda, abitazioni rurali costruite con la tecnica del "massone", ossia un semplice impasto di paglia, acqua e terra.

Centro visita del Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise - Pescasseroli (AQ)

Aperto nel 1969, di proprietà' dell'Ente Parco, è una struttura di informazione, educazione ed interpretazione ambientale che espone materiali e documenti relativi alla fauna abruzzese, all'assetto geologico del territorio, alla tradizione. Il Centro visita comprende:

Chiesa San Francesco Della Scarpa -sulmona

La sua fondazione è antichissima, antecedente all'anno mille, seppur in forme modeste. Fu ampliata e arricchita da Carlo D'Angiò nel 1290 tanto da essere famosa in tutto il regno per maestosità e mugnificenza.

Chiesa San Francesco della Scarpa -Sulmona (AQ)

La sua fondazione è antichissima, antecedente all'anno mille, seppur in forme modeste. Fu ampliata e arricchita da Carlo D'Angiò nel 1290 tanto da essere famosa in tutto il regno per maestosità e mugnificenza.

Chiesa Santa Maria della Valle

Santa Maria della Valle (dal toponimo della vicina Valle del Carapale) è sede della parrocchia dal 1568. Seguendo una diffusa tradizione storica locale si riteneva che la chiesa fosse stata edificata ex novo nel sec.

Chiesa Beata Maria Vergine delle Grazie - Civitaquana (PE)

Civitaquana è sorta intorno alla chiesa romanica di origine benedettina di Santa Maria delle Grazie. Risalente alla seconda metà del sec. XII, la chiesa ha subito molti rifacimenti. La sua pianta rappresenta una tipica espressione dell'architettura lombarda: a tre navate, senza transetto, essa si conclude in tre absidi semicircolari.

Chiesa del Carmine - Vasto (CH)

La chiesa intitolata a Maria Santissima del Carmine fu costruita ex-novo, a sostituzione della più antica dedicata a S. Nicola degli Schiavoni, nel corso del  XVII secolo e rappresenta uno degli esempi più significativi di Barocco abruzzese.

Chiesa del Sacro Cuore di Gesù - Pescara

La chiesa del Sacro Cuore di Gesù è un edificio religioso di Pescara. Si trova nella piazza omonima, lungo il corso Umberto, nella zona storica di Castellammare Adriatico, ed è terza chiesa più importante della città, dopo la Cattedrale ed il Santuario dei Sette Dolori.

Chiesa dell'Annunziata o Madonna del Lago - Scanno (AQ)

La piccola chiesa dell'Annunziata o Madonna del Lago si trova sulla sponda sud del Lago di Scanno, nello stesso luogo in cui alla metà del Settecento era esposta una statua della Vergine che compiva miracoli .L'aspetto originario era diverso da quello attuale. L'ingresso era sul lato nord-ovest verso Villalago con un portico a cinque archi.

Chiesa della Beata Vergine Maria Lauretana - Cappelle sul Tavo (PE)

La chiesa della Beata Vergine Maria Lauretana, risalente al XVI secolo, sorge nei pressi del centro di Cappelle sul Tavo, addossata sul lato sinistro ai locali parrocchiali. Nel corso dei secoli ha subito diversi restauri e rifacimenti che ne hanno modificato l'aspetto originario.

Chiesa Della Concezione
La Chiesa dell'Immacolata Concezione distrutta e ricostruita pi? volte fu completata agli inizi del 900 da Luigi Filippi. Nell'interno a croce greca figurano affreschi di Patini

Chiesa Della Madonna Degli Eremiti
La sua origine risale all'anno 1000. Fu distrutta dal terremoto del 1456 e riedificata nel 1696. Abbattuta negli ultimi eventi bellici, venne nuovamente ricostruita. Conserva un piccolo portale e un minuscolo campanile a vela e la statua della Madonna, ancora intatta.

Chiesa della Madonna Del Casale - Roccapia (AQ)

Si trova sul Piano delle Cinque Miglia a circa 1300 m. Fatta erigere da Carlo d'Angiò, presenta un bel portale e delle finestre di tipo tardo-gotico. All'interno, una statua in terracotta della Vergine risalente al XV secolo e affreschi del XVI secolo che rappresentano scene della vita di Cristo e della Madonna.

Chiesa della Madonna del Suffragio - Castel del Monte (AQ)

La Chiesa della Madonna del Suffragio, della prima metà del XV secolo, era la sede della “Compagnia delle Anime del Suffragio”, fondata nel 1685.

Chiesa della Madonna Dell'Alno - Canzano (TE)

La tradizione vuole che la Chiesa dedicata alla Madonna dell'Alno fosse stata edificata al seguito della comparsa, in data 18 maggio 1480, in una zona di campagna (denominata Perdono), della Madonna stessa che in piedi sopra un Alno (albero della famiglia degli Ontani) abbia disposto al mite bifolco Floro di andare a Canzano, cavalcare l'indomi

Chiesa Della Madonna Della Valle
E' tradizione che il luned? di Pasqua e il marted? dopo la Pentecoste i fedeli si rechino in processione alla piccola chiesa portando la statua della Madonna per impervie viuzze di montagna.

Chiesa Della Madonna Di Loreto
La menzione della chiesa risale alla met? del XIII secolo a proposito di un elenco di chiese dipendenti da Rieti. Lo stato attuale ? il risultato di numerosi interventi che hanno cancellato quasi del tutto l'antica struttura di cui resta soltanto l'impianto generale.

Chiesa della Misericordia - Tortoreto Alto (TE)

La Chiesa della Madonna della Misericordia è una preziosa testimonianza di pittura monumentale. Fu edificata nel 1348 a ringraziamento della Vergine della Misericordia per lo scampato pericolo dalla terribile pestilenza che infierì su tutta l'Italia nel 1347 (la stessa di cui parla Boccaccio nel Decameron).

Chiesa Della Ss Trinit?
La chiesa della SS. Trinit? ? stata fondata nel XI secolo e l'aspetto attuale risale al XVIII secolo.

Chiesa di S. Francesco (ex S. Donato) - Goriano Sicoli (AQ)

Percorrendo i saliscendi dei vicoli e tra le caratteristiche abitazioni si trova la Chiesa di S. Francesco, appartenente all'antico monastero delle Clarisse.

Chiesa di S. Dionisio - Pettorano sul Gizio (AQ)

La Chiesa di S. Dionisio fu ricostruita su un'altra più antica distrutta da un incendio nel 1674, poi rovinata nuovamente a causa del terremoto del 1706. Interessante una porta in pietra, traslata dal diruto Convento del Carmine, a blocchi bugnati con raffigurazioni di elementi naturali. Nella chiave di volta dell'arco c'è lo stemma comunale del 1842.

Chiesa di S. Domenico - Capitignano (AQ)

La Chiesa di San Domenico, addossata alla facciata principale di Palazzo Ricci, fu costruita nel 1579 e subì numerosi danni con il terremoto del 1703. Nel 1839 l'edificio religioso venne restaurato su disegno del Valadier, allora attivo presso il Vescovado di Rieti come documenta una scritta posta sull'arco dell'altare principale.

Chiesa di S. Domenico - Chieti

La Chiesa di San Domenico, costruita nel corso del 1600, originariamente intitolata alla Vergine e a S. Anna, assunse l'attuale denominazione all'inizio del XIX sec., dopo la demolizione della vecchia chiesa dei Domenicani. La facciata in pietra, dalle linee semplici e classiche, si snoda su due ordini ed è fiancheggiata dal campanile in cotto del XVIII secolo.

Chiesa di S. Donato - Cansano (AQ)

E'la più recente chiesa eretta ed anche la più piccola, costruita alla periferia del paese. La struttura è sostanzialmente sobria, realizzata con blocchi di pietra squadrati.

Chiesa di S. Filippo - Sulmona (AQ)

Di eccezionale bellezza le architetture dorate pertinenti in origine al fronte della scomparsa chiesa di S. Agostino, eretta nel 1315 per volere della famiglia sardi, la cui arma e' inserita assieme ad altri stemmi araldici nei pinnacoli sopra le colonne.

Chiesa di S. Flaviano - Capitignano (AQ)

La Parrocchiale di San Flaviano che sorge nella parte alta del paese, al margine dell'antico abitato, ha subito notevoli interventi strutturali dopo il terremoto del 1703. La chiesa è a tre navate divise da pilastri, con grande cupola ottagonale, sotto la quale si trova il ciborio in legno intagliato e lavorato con la tecnica della doratura del XVI secolo.

Chiesa di S. Francesco - Cellino Attanasio (TE)

Chiesa tardo-gotica con il vicino Convento da poco restaurato. Presenta al suo interno un bellissimo Chiostro che si sviluppa su due ordini di arcate e cisterna nel mezzo. Sul lato nord è presente l'antica torre-mastio dell'incastellamento del 1200-1300, sulla cui sommità è situato il campanile a vela della Chiesa.

Chiesa di S. Francesco e S. Nicola Greco - Guardiagrele (CH)

La chiesa di San Francesco, nota come santuario di San Nicola Greco, fu eretta nel 1276 dai francescani al posto della chiesetta di San Siro. Nei secoli successivi è stata più volte rimaneggiata e nel ‘700 è stata ristrutturata completamente.

Chiesa di S. Gaetano - Sulmona (AQ)

All'interno della chiesa, in stile settecentesco, gli scavi hanno riportato alla luce precedenti edifici sacri, costruiti nel medesimo sito ed i resti di un'abitazione romana del II sec. D.C. Sui mosaici di questa domus, venne realizzata nell'VIII sec. D.C. la prima chiesa. L'interessante sito archeologico e' visitabile su un camminamento in lastre di vetro all'interno della chiesa.

Chiesa di S. Giovanni - Avezzano (AQ)

La Chiesa di San Giovanni presenta sul fianco un portale romanico composto da vari elementi lapidei provenienti dal altri edifici sacri distrutti nel terremoto del 1915.

Chiesa di S. Giovanni dei Cappuccini - Chieti

Ha fisionomia semplice ed austera. Eretta nel 1586 e rimaneggiata nel '700, presenta un interessante interno ad una navata ed altari in legno settecenteschi, opera di maestri cappuccini, chiamati "marangoni", allievi di Paolo Veronese.

Chiesa di S. Giuseppe - S. Salvo (CH)

La Chiesa di San Giuseppe, che sorge al centro del vecchio borgo, è l'antica chiesa del monastero romanico di Santo Salvo (secc. X-XII), ristrutturata dai monaci cistercensi nel XIII sec.

Chiesa di S. Leucio - Pietracamela (TE)

La Chiesa parrocchiale di San Leucio risale al 1324 ma recentemente è stata interessata da un restauro.

All'interno si può ammirare un'acquasantiera a catino, con belle sculture in rilievo raffiguranti animali acquatici e alcune tele seicentesche.

Chiesa di S. Lorenzo - Scanno (AQ)

La chiesa di San Lorenzo è situata in una ampia conca verdeggiante dove un tempo sorgeva il piccolo pago di Jovana, abitato sino agli inizi del XV secolo, di cui oggi restano una torre diruta e qualche abitazione rurale.

Chiesa di S. Maria della Pietà a Rocca Calascio - Calascio (AQ)

Nei pressi del Castello di Rocca Calascio, (1500 s.l.m.) nel Comune di Calascio, nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sul sentiero che porta a Santo Stefano di Sessanio, si trova la chiesa di Santa Maria della Pietà, un piccolo tempietto eretto tra il XVI e il XVII secolo sul luogo dove, secondo la leggenda, la popolazione locale ebbe la meglio su una banda di briganti.

Chiesa di S. Maria della Pietà a Rocca Calascio - Calascio (AQ)

Nei pressi del Castello di Rocca Calascio, (1500 s.l.m.) nel Comune di Calascio, nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sul sentiero che porta a Santo Stefano di Sessanio, si trova la chiesa di Santa Maria della Pietà, un piccolo tempietto eretto tra il XVI e il XVII secolo sul luogo dove, secondo la leggenda, la popolazione locale ebbe la meglio su una banda di briganti.

Chiesa di S. Maria in Valle Porclaneta - Rosciolo di Magliano dei Marsi (AQ)

Situata alle pendici del Monte Velino, questa chiesa, le cui origini risalgono alla prima metà dell'anno mille, presenta influenze arabo-ispaniche, bizantine e longobarde.

Chiesa di S. Maria in Valle Porclaneta - Rosciolo di Magliano dei Marsi (AQ)

Situata alle pendici del Monte Velino, questa chiesa, le cui origini risalgono alla prima metà dell'anno mille, presenta influenze arabo-ispaniche, bizantine e longobarde.

Chiesa Di San Domenico - Chieti

La Chiesa di San Domenico, costruita nel corso del 1600, originariamente intitolata alla Vergine e a S. Anna, assunse l'attuale denominazione all'inizio del XIX sec., dopo la demolizione della vecchia chiesa dei Domenicani. La facciata in pietra, dalle linee semplici e classiche, si snoda su due ordini ed  è fiancheggiata dal campanile in cotto del XVIII secolo.

Chiesa Di San Domenico - Chieti

La Chiesa di San Domenico, costruita nel corso del 1600, originariamente intitolata alla Vergine e a S. Anna, assunse l'attuale denominazione all'inizio del XIX sec., dopo la demolizione della vecchia chiesa dei Domenicani. La facciata in pietra, dalle linee semplici e classiche, si snoda su due ordini ed  è fiancheggiata dal campanile in cotto del XVIII secolo.

Chiesa di San Leucio - Atessa

Nel suggestivo centro storico di Atessa, tra i due nuclei originari della città, i quartieri di S. Michele e S. Croce, si staglia imponente l'antica chiesa di San Leucio. La primitiva chiesa ha origini probabilmente risalenti al IX-X secolo e, nel corso del tempo, ha subìto numerosi rifacimenti e modifiche.

Chiesa di San Marcello -Anversa degli Abruzzi (AQ)

Dedicata al Santo patrono già nel secolo XI, la chiesa di San Marcello, ad Anversa degli Abruzzi,  fu ampliata e abbellita sotto la signoria di Niccolò da Procida, il cui stemma è scolpito sulla sommità del portale.

Chiesa di San Pietro - Alba Fucens di Massa d'Albe (AQ)

La Chiesa di S. Pietro sorge su un colle adiacente gli scavi di Alba Fucens. Questa chiesa fu dei Benedettini fino al VII secolo. Fu costruita su un precedente tempio pagano, più precisamente italico, dedicato probabilmente al Dio Apollo. Dovette trasformarsi in basilica paleocristiana nel VI secolo quando già era proprietà dei Benedettini.

Chiesa di San Pietro ad Oratorium - Capestrano (AQ)

A circa 4 km dal centro di Capestrano, nei pressi del fiume Tirino lungo la statale che porta a Bussi, sorgono in aperta campagna la Chiesa di San Pietro ad Oratorium e alcuni resti delle mura dell'antico monastero di cui la chiesa stessa faceva parte.

Chiesa di San Pietro in Campovalano - Campli (TE)

La Chiesa di San Pietro in Campovalano, cui sono ancora addossati i ruderi del Convento dei Premostratensi di San Norberto, fu fondata nel secolo VIII e fu ricostruita in forme romaniche all'inizio del sec. XIII.

Chiesa Di San Pietro In Campovalano - Campli (te)

La Chiesa di San Pietro in Campovalano, cui sono ancora addossati i ruderi del Convento dei Premostratensi di San Norberto, fu fondata nel secolo VIII e fu ricostruita in forme romaniche all'inizio del sec. XIII.

Chiesa di Sant'Agata (Chieti)

E una delle piu' antiche chiese di Chieti e fu infatti edificata nel 1288 sulle rovine di una chiesa preesistente dal vescovo Tommaso ordinato da Papa Onorio IV. Trasformata nel corso dei secoli, essa conserva di antico solo il fianco destro con finestra gotica richiusa e il portale d'ingresso del XIII secolo.

Chiesa Di Sant'Agostino - Tortoreto (TE)

La chiesa di Sant'Agostino fu ricostruita quasi interamente nel 1639 dal Priore e maestro fra Agostino Tavani come riporta una lapide sulla sinistra nell'interno. Nella facciata della chiesa vi è scolpito anno domini 1640, Sant' Agostino ricevette la luce della vita da Sant'Antonio Abate nell'anno 388, in quanto il convento degli agostiniani di Tortoreto era intitolato a S. Antonio Abate.

Chiesa Di Sant'Angelo - Celano (AQ)

La costruzione della Chiesa di Sant'Angelo fu ultimata nel 1451 per opera di Leonello Acclozamora che in essa ebbe sepoltura.Nel seicento l'edificio fu completamente trasformato all'interno. Delle originali strutture medievali non rimane che la facciata ornata da una finestra circolare in alto ed un portale architravato incluso in un'arcata con colonnine gravanti su leoncini.

Chiesa di Sant'Angelo Abbamano

La piccola chiesetta rurale di Sant' Angelo Abbamano sorge sulla sommita di un colle, probabilmente insediato durante l'età del ferro, infatti in quest'area sono stati trovati numerosi frammenti fittili che ci suggeriscono la presenza dell'uomo da vari secoli.

Chiesa di Santa Chiara - Chieti

La Chiesa di Santa Chiara è sicuramente l’edificio barocco più rappresentativo della città. Tipologicamente Santa Chiara ricalca esempi di altre Chiese conventuali abruzzesi del ‘600-‘700: impianto ad aula con tre cappelle per lato.

Chiesa Di Santa Maria Ad Criptas

In seguito alla forte scossa di terremoto avvenuta alle 3.32 del 6 aprile 2009, la chiesa di Santa Maria ad Cryptas, gioiello dell'arte medievale abruzzese, è stata pesantemente danneggiata sia a livello strutturale sia per la perdita di alcune porzioni del ciclo di affreschi duecentesco.

Chiesa Di Santa Maria Ad Criptas

In seguito alla forte scossa di terremoto avvenuta alle 3.32 del 6 aprile 2009, la chiesa di Santa Maria ad Cryptas, gioiello dell'arte medievale abruzzese, è stata pesantemente danneggiata sia a livello strutturale sia per la perdita di alcune porzioni del ciclo di affreschi duecentesco.