Salta al contenuto principale
x

Museo d'Arte "Costantino Barbella" - Chieti

Il museo è allestito nel palazzo Martinetti-Bianchi ed è intitolato a Costantino Barbella, scultore teatino dell'800. Nel museo sono esposte opere di pittura e scultura che coprono un arco di tempo che va dal XIV secolo ai giorni nostri. L'allestimento segue criteri di ordine cronologico ed è diviso in tre sezioni: arte antica, arte moderna e infine arte contemporanea. Nelle sale dedicate all'Ottocento vi è un consistente gruppo di opere di Barbella e dei maggiori artisti abruzzesi, quali F.P. Michetti, Filippo Palizzi, Basilio Cascella, Valerico Laccetti. Vi sono due sale dedicate alle opere su carta, tra cui il manoscritto originale de "La Figlia di Iorio" di G. D'Annunzio, e una sala dedicata alle ceramiche provenienti dalla donazione Paparella-Devlet Treccia che consiste in una preziosa raccolta di maioliche antiche dei secoli XVI-XVII e XVIII. Da alcuni anni è stata acquisita una collezione di acquerelli e tempere raffiguranti i costumi abruzzesi del '700 e '800. Recentemente sono state allestite ulteriori sale per poter accogliere una pregevole raccolta d'arte contemporanea costituita da opere di scultura e pittura provenienti dalla collezione Paglione-Olivares.

orari apertura: dal martedì al sabato: dalle 9,00 alle 13,00 - martedì e giovedì anche nel pomeriggio dalle 15,00 alle 18,00 - Aperto anche la prima domenica di ogni mese dalle 9,00 alle 12,00 - Ingresso libero chiusura settimanale:  Lunedì -    Tel. 0871 330873

Pagina Facebook 

Per saperne di più 

Scheda Museo 
 

Tags

42.3502117, 14.167604