Salta al contenuto principale
x

Riserva Naturale Lago di Penne - Penne (PE)

E' stata istituita nel 1987 ed è gestita da un comitato che comprende il comune di Penne, il Consorzio della Bonifica Vestina ed il WWF Italia, che ha delegato la gestione operativa e tecnica alla cooperativa Cogecstre. La Riserva occupa una superficie  di 1300 ettari e riveste un ruolo molto importante nelle iniziative a favore della tutela della lontra e delle anatre selvatiche. Nel suo territorio ricade l'area del Lago di Penne, bacino artificiale costruito nel 1965 sbarrando il fiume Tavo  con una diga a terrapieno alta 30 m.
La Riserva è aperta tutto l'anno, dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30; dal 21 giugno al 20 settembre dalle ore 8,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00. I periodi più interessanti per la visita sono la primavera e l'autunno. La visita si svolge seguendo i cartelli direzionali presenti nell'area, le indicazioni del personale in servizio e la cartina gratuita disponibile presso il centro visite. Al suo interno troviamo il Centro di educazione ambientale, l'orto botanico, il Museo Naturalistico,  percorsi, aree pic nic. Uno dei momenti più interessanti è la visita al giardino delle farfalle e al Centro Lontra dove è possibile ammirare questo animale, quasi estinto negli anni ottanta. La fauna è caratterizzata dalla presenza di molte specie di uccelli: la Nitticora,che è anche il simbolo della riserva naturale, l'airone rosso e il falco pescatore oltre a numerosissime altre specie stanziali e migratrici. Tra i mammiferi sono presenti nella Riserva la Faina, la Puzzola ,la Donnola,il Tasso,la Volpe, lo Scoiattolo e il Cinghiale.Sporadicamente compare anche il Lupo e il Gatto selvatico. Nelle acque del lago vivono Cavedani, Persici Reali, Carassi, Lucci e Carpe.
AdM

65017 Penne (PE)
http://www.cogecstre.com
riservapenne@cogecstre.com

085 8279489 - 8215003

42.4569116, 13.9281293