Salta al contenuto principale
x

RITI DI PASSIONE E RESURREZIONE A PRATOLA PELIGNA

I riti del triduo pasquale che si svolgono a Pratola Peligna sono tra i più suggestivi d’Abruzzo. Iniziano la sera del giovedì santo e terminano con “la Resuscita” nella mattinata di Pasqua. L’organizzazione è curata dall’Arciconfraternita della SS. Trinità. Nella notte  tra il Giovedì e il Venerdì Santo un gruppo di Confratelli percorre le strade del paese per annunciare la cattura di Gesù nel Getsemani. Successivamente, la mattina del Venerdì Santo verrà aperto il Sepolcro allestito presso la Chiesa della Ss. Trinità da cui la sera stessa prenderà avvio la Solenne Processione, sempre molto lunga e suggestiva composta da tutte le varie realtà locali. Il giorno dopo, il Sabato Santo, durante la Solenne Veglia Pasquale, i Trinitari rappresenteranno la Resurrezione del Nazareno portando a passo di corsa il Simulacro del Cristo Risorto. Durante la mattina di Pasqua si terrà in Piazza Garibaldi la tradizionale Resuscita: la Madonna, vestita a lutto, perderà, alla vista del Figlio Risorto, il manto nero durante una breve ma intensa corsa, svolta da entrambe le statue portate a spalla dai Confratelli della Ss. Trinità, che si concluderà all’altezza della storica fontana tra un volo di colombe e un festoso fuoco artificiale che annunceranno la gioia della Pasqua; al termine, si svolgerà una breve Processione tra le vie del centro storico.
Per informazioni:
www.facebook.com/trinitapratola
AdM

Indirizzo: Pratola Peligna, piazza Madonna della Libera

Dal: 29-Marzo-2018

Al: 01-Aprile-2018

RITI DI PASSIONE E RESURREZIONE A PRATOLA PELIGNA

42.0980168, 13.8743244