Salta al contenuto principale
x

Riaperta al pubblico nel 2008 dopo un lungo lavoro di restauro, l'Abbazia di San Clemente è considerata da molti una filiazione della scuola che operò a San Liberatore a Maiella.

LEGGI TUTTO

La Chiesa di S. Paolo è ricordata soprattutto per la presenza della Scala Santa.

LEGGI TUTTO

Ubicato all’ingresso del paese, occupa l’area in cui sorgeva una cappella cinquecentesca dedicata alla Madonna delle Grazie.

LEGGI TUTTO

Il Santuario della Madonna dello Splendore è stato edificato sul luogo dove la Vergine, il 22 aprile 1550, in una nuvola luminosa apparve a un contadino di nome Bertoldino.

LEGGI TUTTO

La Chiesa dei  SS. Pietro e Paolo risale al sec. XIII, più volte rimaneggiata e semidistrutta dalle bombe è d'impronta romanica, alquanto larga e a coronamento orizzontale.

LEGGI TUTTO

All'interno del Santuario di Manoppello è racchiuso, in una teca, quello che è riconosciuto come il vero Volto di Gesù Cristo.

LEGGI TUTTO

Collocata scenograficamente su uno sperone roccioso, La piccola chiesetta custodisce al suo interno un altare barocco ligneo dipinto e dorato tardo-seicentesco ed una statua in legno di Madonna con

LEGGI TUTTO

La Chiesa della Madonna della Consolazione è l’edificio religioso più importante di Nereto, il piccolo comune in provincia di Teramo nella Val Vibrata.L’edificio sorge al posto dell’omonima chiesa

LEGGI TUTTO

A Nereto (Teramo), m.163 s.l.m., la Chiesa di S.Martino di Tours, Patrono del paese, si trova un po’ ai margini del centro abitato.

LEGGI TUTTO

La chiesa di Sant'Antonio Abate risalente al sec. XV, si trova nella piazza principale del paese ed è circondata da splendide casette medioevali.

LEGGI TUTTO

Edificio romanico costruito interamente in pietra della Majella, che presenta una particolare  facciata in gran parte occupata dalla torre campanaria del XIII sec., alla cui base si apre un bel por

LEGGI TUTTO

Una delle maggiori chiese cittadine, la Chiesa di Santa Maria della Tomba Assunta in Cielo, si trova lungo Corso Ovidio, nel centro di Sulmona, in Piazza Plebiscito, conosciuta però con il nome di

LEGGI TUTTO

La chiesa di Santa Maria Maggiore (o S.

LEGGI TUTTO

La Chiesa di Santa Chiara è sicuramente l’edificio barocco più rappresentativo della città.

LEGGI TUTTO

A due passi da corso Marrucino, dietro piazza dei Templi romani, c'è una delle chiese più importanti della città, quella di San Gaetano.

LEGGI TUTTO

La chiesa di S.Francesco è una delle chiese più antiche di Chieti, ubicata in pieno centro storico, vicino alla Cattedrale di San Giustino.

LEGGI TUTTO

Il Santuario di San Camillo è ubicato nel centro cittadino, accanto al convento da lui costruito.

LEGGI TUTTO

Alla fine del ´500 altri interventi interessarono l´edificio: la lapide che sormonta il portale centrale ci informa infatti che l´Arcivescovo Matteo Sammiati lo consacrò nel 1592.

LEGGI TUTTO

La medioevale chiesa intitolata in origine a S. Maria e a S.

LEGGI TUTTO

La chiesa era annessa al Collegio delle Scuole Pie retto dagli Scolopi.

LEGGI TUTTO

Della Chiesa non si conosce l'anno della costruzione che deve risalire sicuramente ai primi del 1400 come testimonia un affresco di gran pregio dipinto sull'altare che presenta, in una lista rossa

LEGGI TUTTO

 La Chiesa di S.Margherita d'Antiochia è sita nell'ampia Valle di Frevana, presso una sorgente d'acqua che va ad arricchire il Gizio.

LEGGI TUTTO

La chiesetta campestre di San Donato è situata a circa un chilometro dal borgo di Castelli. La chiesa castellana di San Donato è un unicum nell’ambito del patrimonio ceramico italiano.

LEGGI TUTTO

La Cattedrale di Teramo è dedicata a San Berardo, i lavori per la sua costruzione iniziarono per volere del Vescovo Guido II nel 1158 dopo la distruzione  del 1153 della precedente cattedrale di Sa

LEGGI TUTTO

Fuori dell'abitato è la chiesa benedettina  di San Salvatore: S.

LEGGI TUTTO

Accanto al Duomo si trova la chiesa barocca di Santa Reparata.

LEGGI TUTTO

La tradizione vuole che la Chiesa dedicata alla Madonna dell'Alno fosse stata edificata al seguito della comparsa, in data 18 maggio 1480, in una zona di campagna (denominata Perdo

LEGGI TUTTO

La Chiesa di Santa Chiara fu fondata nel secolo XIII e ristrutturata a fondo ai primi del secolo XVI, sotto gli auspici dei Duchi d'Acquaviva.

LEGGI TUTTO

La fondazione del Convento secondo la leggenda sarebbe legata alla presenza di San Francesco; per secoli fu affidato ai conventuali che dovettero abbandonarlo dopo la soppressione degli ordini reli

LEGGI TUTTO

Il santuario e il convento, eretti nel 1466, sorgono su un colle di fronte l’abitato, a poca distanza dalla strada che porta al centro di Civitella.

LEGGI TUTTO

Edificata verso la fine del Trecento, Santa Maria in Platea sorge nella piazza principale del paese.

LEGGI TUTTO

Tutto l’Abruzzo montano e rurale riferisce la sua devozione alla Madonna della Libera, Protettrice della Valle Peligna, il cui culto si sviluppò intorno a un’immagine della Vergine rinvenuta

LEGGI TUTTO

Questa costruzione pare risalga al XV sec., prova ne è l'iscrizione in latino, visibile sull'architrave della porta che dal chiostro del convento accede al coro della Chiesa, datata 1487.

LEGGI TUTTO

Già Chiesa di San Giovanni, oggi è intitolata ai Santi Cosma e Damiano, che si invocano nei casi di eventi tellurici ed a cui la popolazione è particolarmente devota.E' situata nel castello superio

LEGGI TUTTO

Antica chiesa rurale risalente al XI sec. situata in aperta campagna.

LEGGI TUTTO

Sulla pittoresca piazzetta San Rocco, a Scanno,  si affaccia l'attuale Chiesa della Madonna del Carmine, risultato dell'aggregazione della Chiesa di San Rocco e del SS.Sacramento, avvenuta probabil

LEGGI TUTTO

La Parrocchiale dei SS Pietro e Paolo, danneggiata dal terremoto della Marsica del 1915 è stata restaurata, liberandola dalle sovrastrutture barocche e restituita alle sue linee originarie.Essa con

LEGGI TUTTO

La Chiesa di San Rocco fu eretta nel 1656, come atto votivo dei cittadini scampati alla peste.

LEGGI TUTTO

Il Santuario conserva una miracolosa immagine della Madonna col Bambino (bassorilievo in pietra).

LEGGI TUTTO

L'eremo di Sant'Antonio si trova nel comune di Pescocostanzo, lungo la strada che collega Cansano ed all'interno della riserva regionale Bosco di S.

LEGGI TUTTO

All'inizio dell'abitato di Castelvecchio S. sorge la Chiesa di S.

LEGGI TUTTO

La Collegiata di San Pietro si trova nel punto più alto del paese di Rocca di Cambio.

LEGGI TUTTO

Voluta da Leonello di Acclozamora e Jacovella dei Conti Ruggeri di Celano a metà del quattrocento, ma terminata sotto i Piccolomini nel 1508, Sanctae Mariae de Valleviridi con il suo annesso conven

LEGGI TUTTO

Nei pressi del Castello di Rocca Calascio, (1500 s.l.m.) nel Comune di Calascio, nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sul sentiero che porta a Santo Stefano di Sessanio, si

LEGGI TUTTO

La Chiesa di S. Pietro sorge su un colle adiacente gli scavi di Alba Fucens. Questa chiesa fu dei Benedettini fino al VII secolo.

LEGGI TUTTO

A circa 4 km dal centro di Capestrano, nei pressi del fiume Tirino lungo la statale che porta a Bussi, sorgono in aperta campagna la Chiesa di San Pietro ad Oratorium e alcuni resti delle mura dell

LEGGI TUTTO

E' la chiesa più interessante della città  ed uno dei monumenti più importanti dell'intero Abruzzo.

LEGGI TUTTO

La chiesa di Santa Maria Maggiore è ubicata nel centro storico della città. Fu eretta alla fine del sec.

LEGGI TUTTO

La costruzione della chiesa risale all'incirca nel XII secolo, nel territorio dell'allora diocesi del monastero di Santo Stefano sita nei dintorni di Tornareccio. Un'iscrizione sulla facciata data

LEGGI TUTTO

La Collegiata, dedicata a San Michele Arcangelo, è anteriore al Mille.

LEGGI TUTTO

Edificato nel 1498 sul luogo di una miracolosa apparizione della Madonna, il complesso architettonico della Madonna delle Grazie conserva le tracce di un chiostro che farebbe pensare ad una origina

LEGGI TUTTO

Posta in zona collinare nella Val del Fino, la chiesa di San Martino ed il castello Castiglione sono collocati alla sommità del nucleo urbano di Elice e, caso unico in Abruzzo, si propongono come u

LEGGI TUTTO

Il complesso di San Pietro Apostolo, antica abbazia esistente già nel 1066, si articola su una serie di volumi tra loro interconnessi che costituiscono e realizzano il luogo di culto più importante

LEGGI TUTTO

La chiesa fu costruita nella seconda metà del XIII secolo per volere degli aquilani di Paganica nel punto più alto della città con una grande piazza ed una fonte che ancora esistono.

LEGGI TUTTO

La chiesa, originariamente dedicata a San Martino, fu edificata nel 1738; successivamente, a seguito di un evento miracoloso che pose fine a una catastrofica siccità, fu consacrata alla Madonna Inc

LEGGI TUTTO

È situato sul percorso che congiunge le due frazioni aquilane di Paganica e Camarda, sulla strada che da L'Aquila sale verso il Gran Sasso, in una posizione suggestiva all'interno di una gola.

LEGGI TUTTO

La presenza francescana nella città dovette essere abbastanza precoce e legata in un primo momento ad una piccola chiesa, S.

LEGGI TUTTO

Situata alle pendici del Monte Velino, questa chiesa, le cui origini risalgono alla prima metà dell'anno mille, presenta influenze arabo-ispaniche, bizantine e longobarde.

LEGGI TUTTO

La chiesa del Sacro Cuore di Gesù è un edificio religioso di Pescara.

LEGGI TUTTO

La primitiva chiesa , a navata unica e in stile romanico, fu costruita nel sec. XIII, insieme al convento dai Celestini. Il complesso fu gravemente danneggiato dai Turchi nel 1566.

LEGGI TUTTO
Iscriviti a Chiesa