Salta al contenuto principale
x

Il museo, vecchia idea dell'Associazione Roccacaramanico sorta nel 1981 con lo scopo primario di restituire vita all'antico borgo spopolato dalla totale emigrazione degli abitanti e destinato alla

LEGGI TUTTO

Museo Naturalistico ed Archeologico dedicato a Paolo Barrasso, noto biologo scomparso sulla montagna del Morrone nel 1991; qui sono illustrati gli aspetti più sign

LEGGI TUTTO

Secondo l'iscrizione inserita nel cantonale, il palazzo fu fatto erigere nel 1484 dal veneziano Giovanni dalle Palle, cittadino di Sulmona e mercante; con molta probabilità l’epigr

LEGGI TUTTO

Il palazzo Ducale, in origine dimora dei Cantelmo,doveva essere tra i monumenti più ricchi del paese, ha subìto, invece, varie modifiche nel corso dei secoli, dovu

LEGGI TUTTO

Il Palazzo ducale, costruito alla fine del 1300, ha robustissime mura a larghe pietre provenienti dalla spogliazione delle mura megalitiche della città.

LEGGI TUTTO

L’edificio, di considerevoli dimensioni, è formato da due corpi di fabbrica disposti ad “L”.

LEGGI TUTTO

Il Palazzo Mosca è sito a Scanno all'incrocio tra Via Vincenzo Tanturri e Via Giuseppe Tanturri, con la facciata rivolta verso Piazza San Rocco.<

LEGGI TUTTO

Lungo la Via Ferrante, addossato a una parete, si osserva un mosaico romano. Faceva parte di un'abitazione che sorgeva intorno alle terme.

LEGGI TUTTO

Il palazzo De Angelis è un palazzo nobiliare di Scanno, nei pressi dell'incrocio di Via Ciorla con il vicoletto che porta il nome della famiglia che abitò in questo palazzo a titolo baronale

LEGGI TUTTO

Monumento marmoreo in stile neoclassico realizzato nel 1829, per volere di Francesco I di Borbone e dedicato all'Ufficiale Irlandese Matteo Wade, comandante della piazzaforte di Civitella del Tront

LEGGI TUTTO

È una fontana del XIX sec. in pietra e ghisa.

LEGGI TUTTO

Come l'altra fontana di Piazza Madonna della Libera quella di Piazza Garibaldi risale al XIX secolo ed è stata costruita i pietra e lega metallica.

LEGGI TUTTO

Il Palazzo De Petra è probabilmente l’edificio più caratteristico della città e ospita la Pinacoteca Civica di Castel di Sangro, dedicata al pittore Teofilo Patini

LEGGI TUTTO

Il Palazzo del Capitano ha sicuramente origini coeve a tutto l'abitato di Castelvecchio, e come su quest'ultimo non ci sono certezze sull'origine, sullo sviluppo e sulle proprietà 

LEGGI TUTTO

La Fontana medievale, posta ai piedi del paese, di fronte la Chiesa di S. Agata viene alimentata da una copiosa sorgente.

LEGGI TUTTO

Fonte Medievale di San Vittorino (sec. VIII) sorge fuori dell'abitato in un piccolo avvallamento nelle vicinanze della Chiesa di Santa Maria delle Grazie (La Madunnella).

LEGGI TUTTO

Dell'antico Palazzo Gaglioffi nel 1349 una parte fu destinata ad ospitare una chiesa e un ospedale per i poveri, affidato alle cure di suore domenicane e dedicato al Corpo di Cristo.Nel 1477 il Mon

LEGGI TUTTO

Il Palazzo Sirena è l'emblema della vocazione turistico-balneare di Francavilla al Mare.

LEGGI TUTTO
Iscriviti a arte